Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookies.
Accetto
  • Giornata del Fiocchetto Lilla contro i DCA
    La testimonianza di una nostra paziente
    Approfondisci
  • MEDA
    AUXOLOGICO PARTECIPA AL PRESIDIO SANITARIO TERRITORIALE
    Approfondisci
  • SCOPERTO NUOVO GENE
    Gene responsabile della morte improvvisa nei giovani sportivi
    Approfondisci



Ringraziamenti da Chernobyl

I 20 bambini di Chernobyl che abbiamo ospitato a giugno ci mandano i loro auguri e i loro ringraziamenti.



Li avevamo ospitati a giugno presso il Centro Diagnostico e di Ricerca a Pioltello

al Centro DiagnosL’Istituto Auxologico ha accolto la richiesta pervenuta dall'Associazione di volontariato "26 Aprile" di partecipare a un'iniziativa attiva ormai da molti anni sul territorio di Pioltello.  

 
Il progetto coinvolge 20 bambini provenienti dalle zone colpite dal disastro di Chernobyl. 
Saranno ospitati da famiglie residenti a Pioltello e Cernusco Sul Naviglio. 
Durante la permanenza avranno la possibilità di vivere in un ambiente privo di scorie radioattive, potranno seguire un'alimentazione equilibrata, sana e potranno essere sottoposti a controlli medici di primo livello appropriati e mirati al monitoraggio delle patologie causate dall'esposizione al Cesio-137.  
 
Il Centro Diagnostico e di Ricerca di Pioltello parteciperà all’iniziativa, garantendo a titolo gratuito a ogni bambino i controlli alla tiroide e gli esami di laboratorio richiesti dall'Associazione, dietro specifica indicazione del gruppo di Medici di Medicina Generale  che seguiranno i minori durante la permanenza in Italia. 
I bambini verranno il 10 giugno presso la sede di Pioltello.

Ringraziamo la Dott.ssa Matta, che si è resa disponibile e sarà la specialista di riferimento per i controlli alla tiroide.
Ringraziamo anche tutto il personale di sede  per l'interessamento e la collaborazione nel rendere piacevole la permanenza dei "piccoli pazienti" durante le poche ore in cui saranno nostri ospiti. 

Per maggiori informazioni sul progetto:

http://home.26aprile.it/

(21 December 2016)