Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookies.
Accetto
  • CENTRO SONNO PER LE DONNE
    Premio Best Practice al Centro Sonno di Auxologico
    Approfondisci
  • MEDA: LE LEZIONI DI AUXOLOGICO A UNITRE
    Il programma per il 2017
    Approfondisci
  • NUOVO SERVIZIO: Auxolab Prevenzione
    Pacchetti di Prevenzione. Esami di Laboratorio.
    Approfondisci


U.O. Riabilitazione Osteoarticolare

Direttore : Capodaglio Paolo





p.capodaglio@auxologico.it

Sede Reparto:
Istituto Scientifico Ospedale San Giuseppe, Piancavallo

Sede Ambulatori:
Istituto Scientifico Ospedale San Giuseppe, Villa Caramora
Istituto Scientifico San Michele, Milano
Centro Diagnostico-Meda

Contatti:
Per informazioni ed acquisizione di notizie da parte dei familiari / aventi diritto si prega di contattare:
Telefono Reparto: 0323 514240
Telefono coordinatore infermieristico: 0323 514330


Caposala:
Tantardini Raffaella (reparto e DH)

Attività clinica e di assistenza:
La UO si compone di 50 letti di Riabilitazione ad indirizzo Osteoarticolare e di 15 letti di Medicina Riabilitativa. L’attività di Riabilitazione ad indirizzo Osteoarticolare è rivolta a pazienti affetti da problematiche osteoarticolari derivate da: esiti di interventi chirurgici per fratture ossee, per sostituzioni articolari, per instabilità del rachide o crolli vertebrali,  patologie di natura primaria a carattere cronico degenerativo articolare, gravi patologie metaboliche dell’osso, manifestazioni articolari secondarie a patologie di natura reumatico-infiammatoria. 

L’attività della Sezione di Medicina Riabilitativa è quella di sviluppare programmi riabilitativi in pazienti affetti da obesità con o senza patologie internistiche condizionanti diversi gradi di disabilità. Vengono pertanto ricoverati pazienti con: obesità di 2° grado (IMC >35 kg/m2) in presenza di rilevanti complicanze internistiche o in preparazione ad un intervento di chirurgia bariatrica, obesità di 3° grado (IMC >40 kg/m2) anche senza complicanze internistiche, con possibilità di peggioramento del quadro clinico per il grado di obesità presente, particolari situazioni internistiche, con elevato grado di instabilità del quadro funzionale o scompenso funzionale, in preparazione ad interventi chirurgici con un programma di recupero funzionale anche indipendentemente dal grado di obesità.

Ambulatori specialistici:
Ambulatorio di Fisiatria, Villa Caramora, Verbania
Ambulatorio di Reumatologia, Villa Caramora, Verbania
Ambulatorio di Fisiatria, Istituto Scientifico San Michele, Milano
Ambulatorio di Fisiatria, Centro Diagnostico-Meda (MB)
Ambulatorio di Fisiatria per Disturbi dell'Equilibrio, Villa Caramora, Verbania
Ambulatorio di Fisiatria Intervistica, Villa Caramora, Verbania

Patologie trattate:

  • esiti di interventi chirurgici per fratture ossee, per sostituzioni articolari, per instabilità del rachide o crolli vertebrali
  • patologie di natura primaria a carattere cronico degenerativo articolare in obesità di 2-3° grado
  • gravi patologie metaboliche dell’osso
  • patologie di natura reumatico-infiammatoria
  • obesità di 2° grado (IMC >35 kg/m2) in presenza di rilevanti complicanze internistiche o in preparazione ad un intervento di chirurgia bariatrica
  • obesità di 3° grado (IMC >40 kg/m2) anche senza complicanze internistiche
Tecnologie e metodiche utilizzate:
Come struttura facente parte di un Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, tutto il personale è impegnato nello sviluppo ed attuazione di protocolli di ricerca biomedica “traslazionale”, cioè con previsione di applicazione alla pratica clinica, di sperimentazione di nuovi farmaci e di definizione di protocolli terapeutici innovativi. In particolare, nel Laboratorio di Ricerca in Biomeccanica e Riabilitazione vengono svolte diverse linee di ricerca applicata alle popolazioni di pazienti in trattamento riabilitativo.

In particolare: lo studio cinetico e cinematico della deambulazione, del controllo posturale e della mobilità del rachide in pazienti con obesità genetica e non, con disturbi del comportamento alimentare, con esiti di intervento di artroprotesi; la caratterizzazione funzionale in termini di forza muscolare, la valutazione delle capacità di svolgere attività più o meno complesse della vita quotidiana di questi pazienti al fine di ottimizzare l'efficacia dei protocolli riabilitativi e di definire i determinanti della disabilità motoria correlata all'obesità.

Il Laboratorio dispone di analisi computerizzata tridimensionale del cammino, della postura e del movimento, di attrezzature computerizzate per l'analisi dell'equilibrio (Equitest) e della postura, di apparecchiature per la misurazione della forza muscolare in condizioni isometriche ed isocinetiche

I risultati delle ricerche vengono implementati nei programmi riabilitativi in uso nel Servizio di Fisioterapia, che si avvale di strumentazione per terapie fisiche antalgiche, apparecchi per il ricondizionamento fisico ed il rinforzo muscolare, attrezzature per il training dell'equilibrio.
La Sezione di Medicina Riabilitativa opera nella sua attività di ricerca in stretta collaborazione con il Laboratorio di Ricerche Diabetologiche, il Laboratorio di Biomeccanica e Riabilitazione ed il Laboratorio di Biologia Molecolare.

Le principali linee di ricerche in atto sono lo studio della definizione di disabilità nel paziente obeso e le modificazioni del metabolismo glucidico e lipidico in alcuni tessuti, adiposo e muscolare. 

Elenco Staff medici:
Arreghini Marco
Baccalaro Gabriele
Brunani Amelia
Corna Stefano
Fontana Marisa
Pavesi Stefania
Rapetti Silvia
Seitanidis Jonathan
Tanzi Massimo
Tonissi Giuseppina
Zanini Loredana









pressoffice2 (2016-11-10 10:50:30)