Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookies.
Accetto
  • CALDO MA NON TROPPO. BUONE PRATICHE PER LA TERZA ETA
    Come tutelare la qualità della vita durante l’estate e gestire le urgenze legate ai pericoli del caldo?
    Approfondisci
  • 8° RAPPORTO OBESITA
    Obesità e sonno: dalla patogenesi alla terapia
    Approfondisci
  • UN NUOVO GENE ENTRA NEL PUZZLE DELLA SLA
    IL 34ESIMO GENE ASSOCIATO ALLA SLA
    Approfondisci


U. O. di Urologia





Centro Avanzato di Urotecnologie

Coordinatore Scientifico:
Prof. Patrizio Rigatti

Direttore:
Dott. Andrea Cestari

Sede Reparto: 
Istituto Scientifico Ospedale Capitanio

Sede Ambulatori:
Istituto Scientifico Ospedale Capitanio
Istituto Scientifico Ospedale San Luca
Centro di Ricerca e Cura dell'Invecchiamento
Istituto Scientifico Ospedale San Michele
Centro Diagnostico e di Ricerca San Carlo
Centro Diagnostico e di Ricerca Meda
Centro Diagnostico e di Ricerca Pioltello

Contatti:
Tel segreteria 02 5838.9681
Email Segreteria: segreteria.urologia@auxologico.it

Caposala:
Sig.ra Paola Vai (referente infermieristico reparto)
Sig. Luciano Ziccomeri (referente infermieristico ambulatori)

Attività clinica e di assistenza: 
Il Centro Avanzato di Urotecnologie che è alla base della Unità Operativa di Urologia è un centro dedicato ai trattamenti delle patologie urologiche e andrologiche mediante tecniche avanzate (urotecnologie). Il Centro è dotato delle più moderne tecnologie sia a livello ambulatoriale, che di reparto e di sala operatoria.

L’obiettivo principale è quello di fornire ai pazienti e alla comunità in generale la possibilità di accedere a trattamenti chirurgici all’avanguardia per le loro patologie, offrendo un percorso completo che spazia dalla diagnostica, alla preparazione pre-operatoria all’intervento, al periodo della degenza, della convalescenza e del successivo follow-up, senza escludere i programmi di riabilitazione dedicati. Il paziente viene pertanto inserito in un percorso clinico diagnostico-terapeutico dedicato finalizzato alla risoluzione del problema specifico.

L’elevata competenza ed esperienza nella “Urotecnologia” di medici e personale paramedico dell’Unità Operativa di Urologica dell’Istituto Scientifico Auxologico è alla base della organizzazione di un centro avanzato di chirurgia urologica ad alta tecnologia con la possibilità di coordinare tra loro le varie figure professionali coinvolte in un tale programma.

Ambulatori specialistici: 
L’Unità Operativa di Urologia – Centro Avanzato di Urotecnologie fornisce tutte le prestazioni ambulatoriali relative alla diagnostica e trattamento delle patologie in ambito urolo/andrologico.

E’ pertanto possibile eseguire nelle diverse sedi dell’Istituto Auxologico Italiano, capillarmente diffuse sul territorio, le seguenti prestazioni:
·         Visite Urologiche
·         Visite Andrologiche
·         Uroflussometrie con valutazione residuo post minzionale
·         Esami Urodinamici
·         Ecografie (prostatiche – peniene – testicolari)
·         Biopsie prostatiche
·         Ecolordoppler andrologici (scrotale – penino dinamico)
·         Cistoscopie
·         Riabilitazione andrologica
·         Instillazioni endovescicali agenti chemio-immunoterapici per npl vescicale
·         Instillazioni endovescicali per patologie infiammatorie croniche vescico/prostatiche

Accanto alle prestazioni prettamente di carattere specialistico di branca, al fine di poter meglio completare il percorso terapeutico e di riabilitazione, sono stati creati all’interno della Unità Operativa i servizi di:
·         Riabilitazione piano pelvico/perineale (trattamento incontinenza urinaria)
·         Ambulatorio di Uro-Oncologia (per l’impostazione della eventuale chemio o radioterapia nelle patologie neoplastiche)
·         Ambulatorio di Urogenetica (per la valutazione relativa alla possibile ereditarietà delle patologie urologiche sia degenerative che oncologiche)
·         Ricerca cellule circolanti tumorali (avanzato e innovativo esame del sangue che permette la valutazione dell’eventuale presenza di cellule tumorali maligne circolati per meglio definire i programmi di terapia e controllo dei pazienti)

Patologie trattate:
Grazie alla formazione professionale del team di Urologi vengono trattate tutte le patologie di interesse chirurgico impiegando metodiche innovative e minimamente invasive che hanno quasi integralmente sostituito nel Centro Avanzato di Urotecnologie la chirurgia tradizionale, offrendo indiscutibili e ben conosciuti vantaggi ai pazienti.

Aree di intervento chirurgico:
·         Trattamento endourologico con laser ad olmio e green light della Ipertrofia Prostatica
·         Trattamento endourologico con laser ad olmio della litiasi urinaria e delle neoplasie della alta via escretrice
·         Trattamento laparoscopico e robotico (daVinci) delle principali patologie chirurgiche urologiche per neoplasia maligna
·         Trattamento laparoscopico e robotico (daVinci) delle principali patologie chirurgiche urologiche di tipo funzionale (malformative – prolassi genito-urinari – incontinenza)
·         Trattamento di crioablazione neoplasie renali
·         Trattamento mininvasivo neoplasie vescicali plurirecidivanti
·         Uroginecologia
·         Neuro-Urologia
·         Andrologia
 
Tecnologie e metodiche utilizzate:
Presso l’Unità Operativa di Urologia – Centro Avanzato di Urotecnologie vengono impiegate le più moderne tecniche chirurgiche per il trattamento delle patologie urologiche.
Il Centro è infatti dotato di tutto lo strumentario dedicato di ultima generazione, che viene costantemente aggiornato e rinnovato al fine di poter offrire all’utenza sempre i trattamenti e le tecnologie più all’avanguardia.

L’internazionalizzazione del centro, riferimento a livello mondiale per molte delle patologie trattate, consente inoltre un aggiornamento costante del personale operante nella struttura.
L’impiego del sistema robotico daVinci di ultima generazione consente di utilizzare la innovativa piattaforma Single Site, che consente di svolgere l’intero intervento attraverso una unica incisione cutanea, offrendo risultati funzionali ed estetici indiscutibili.

La moderna laparoscopia 3D consente di eseguire interventi con tale tecnica migliorando indiscutibilmente la qualità della visione e grazie all miglior definizione dei dettagli anatomici, la possibilità di eseguire interventi minimamente invasivi ancora più precisi.

La possibilità di utilizzare fonti energetiche laser, con strumentario endourologico di ultima generazione, flessibile ed estremamente miniaturizzato, permette il trattamento mininvasivo della ipertrofia prostatica, della calcolosi vescicale e di alcune forme di tumore delle vie urinarie.

Centri di riferimento nazionali e internazionali:
Il Centro Avanzato di Urotecnologie dell'Istituto Auxologico Italiano, grazie alla particolare esperienza nelle attività di chirurgia robotica e minimamente invasiva riconosciute a livello internazionale, è centro di riferimento e training a livello europeo per la chirurgia robotica, per la chirurgia laparoscopica e per la crioablazione renale


Staff:

Aiuti
M. Ghezzi
M. N. Sangalli
M. L. Zanoni

Assistenti
F. Fabbri
F. Sozzi

V. Dell'Acqua
G. E. Zanni
  

Consulenti
C. Ferrari
G. Mastromarino


 







(2017-02-06 09:23:39)