Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, o proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookies.
Accetto
  • AUXOLOGICO A INTERCARE
    25-27 MAGGIO 2017
    Approfondisci
  • SETTIMANA MONDIALE DELLA TIROIDE
    24 Maggio 2017- Conferenza: La Tiroide dal Bambino all'Anziano
    Approfondisci
  • OPEN DAY - AUXOLOGICO PROCACCINI
    10 giugno 2017
    Approfondisci


Riabilitazione Cardiologica Ambulatoriale (MAC)





Direttore:
Dott. Mario Facchini

Coordinatore responsabile:
Dr.ssa Gabriella Malfatto

Sede: 
Istituto Scientifico Ospedale San Luca, secondo piano

Responsabile infermieri area MAC:
Spiezia Ada

Accesso alla MAC:
Si può accedere alla MAC di Cardiologia Riabilitativa mediante impegnativa ASL compilata da uno specialista cardiologo dell’Ospedale San Luca

Contatti:
Per informazioni relative alla MAC, il paziente può presentarsi all’accettazione del secondo piano, Ospedale San Luca, oppure, in alternativa, può telefonare alla accettazione:
Tel. 02 61911.2615 dalle ore 9:00 alle ore 13:00, dal lunedì al venerdì.


ATTIVITA’ CLINICA:

La cardiologia riabilitativa ha come obiettivo principale quello di favorire nel paziente cardiopatico la piena ripresa dell'attività fisica e lavorativa dopo un evento acuto di malattia cardiovascolare (infarto, scompenso cardiaco, intervento di cardiochirurgia).
In particolare, gli obiettivi di un approccio riabilitativo in ambito cardiologico sono:

  • favorire la stabilità clinica e ridurre le disabilità conseguenti alla malattia aiutando il paziente al mantenimento e alla ripresa di un ruolo attivo nella società
  • ridurre il rischio di successivi eventi cardiovascolari
  • migliorare la qualità della vita
  • incidere complessivamente in modo positivo sulla sopravvivenza

Il percorso cardiologico riabilitativo in MAC (Macroattività Ambulatoriale Complessa) viene svolto in regime ambulatoriale con un impegno variabile da 3 a 5 volte alla settimana per circa 2-3 ore.

La durata complessiva del percorso è di 4-8 settimane, a seconda della frequenza settimanale, per un totale di circa 20 sedute, al termine delle quali viene rilasciata una relazione clinica contenente risultati raggiunti e indicazioni sul programma di attività fisica e follow-up successivi.
Il percorso riabilitativo in MAC si avvale di diverse figure professionali che operano in sinergia: cardiologo, internista, infermiere, fisioterapista, dietologo, dietista, psicologo.

Il percorso prevede:
  • Valutazione iniziale da parte del team riabilitativo (cardiologo, infermiere, fisioterapista) con inquadramento clinico, stratificazione del rischio cardiovascolare, impostazione di un programma personalizzato di training fisico costituito da esercizi a corpo libero e da sedute di allenamento alla cyclette o treadmill
  • Valutazione con esami strumentali diagnostici e funzionali
  • Ottimizzazione della terapia farmacologica
  • Assistenza medico-infermieristica con monitoraggio clinico-strumentale (telemetria)
  • Riunioni di educazione sanitaria ed alimentare
  • Valutazione dietologica
  • Colloquio psicologico individuale e counselling psicologico di gruppo con l’obiettivo di sostenere la motivazione al cambiamento dello stile di vita e l'aderenza al programma di attività motoria e alla terapia.
Staff medico:
Gabriella Malfatto, cardiologo, internista, responsabile MAC di Cardiologia Riabilitativa
Martina De Martin, endocrinologa
Alessia Giglio, internista, ergometria cardiopolmonare
Carlotta Munforti, cardiologo, ecocardiografia

Specializzandi:
Alle attività cliniche e di ricerca collaborano gli specializzandi della Scuola di Specializzazione in Malattie dell'Apparato Cardiovascolare dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca diretta dal Prof. Gianfranco Parati.
 







(2016-04-08 11:49:43)